Via del Corso 18
(Piazza del Popolo)
00186 Roma / Italia

Tel. 0039 06 32 650 412
Fax 0039 06 32 650 449


Leggi le recensioni su
Casa di Goethe
su TripAdvisor.


Borsisti Casa di Goethe

Marzo| maggio 2017


Anna ZINELLI: Gli artisti presenti a  Villa Massimo nel periodo 1928 -1965.

Il progetto intende indagare l’attività degli artisti tedeschi che hanno soggiornato a Roma, grazie alle borse istituite dalla Deutsche Akademie Rom Villa Massimo, nel periodo immediatamente precedente all’avvento della dittatura e nel dopoguerra. Indagare la produzione degli artisti tedeschi a Roma (tra cui Schmidt-Rottluff, Blumenthal, Nay) permette di ricostruire un sistema di scambi di particolare interesse che viene ad inserirsi in una fase in cui il classico “viaggio in Italia” non corrispondeva più ad una meta obbligata nella formazione di un artista. Questi soggiorni rappresentarono inoltre una delle ultime occasioni di scambio e confronto con un modernismo che di lì a poco sarà oggetto di censura e persecuzioni. La stagione successiva alla riapertura nel 1956 permette invece di soffermarsi su questioni quali la riscoperta in Italia di un’arte che era stata forzatamente estromessa dalla circolazione internazionale - emblematico il caso della dadaista Höch - ma anche il confronto con quanto era prodotto “oltre cortina”.

Anna Zinelli ha conseguito nel 2015 il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi sulle partecipazioni italiane alle prime edizioni di documenta. Ha pubblicato su diverse riviste scientifiche, svolto attività archivistica, redazionale e curatoriale. Ha inoltre co-curato il volume Socin e Carmassi. Opere della Fondazione Socin (Zinelli & Tamassia, Skira 2016). I suoi studi vertono sulla storia della critica d’arte e la storia delle esposizioni, con particolare attenzione per gli scambi tra Italia e Germania.